.

Termini e condizioni di vendita e spedizione

Le seguenti condizioni vengono applicate a tutte le vendite.
Le modifiche sono possibili solo in forma scritta.

 

Prezzi
Abbiamo il diritto di aumentare i nostri prezzi di vendita, nel caso in cui le tasse di importazione, i dazi e i costi di produzione aumentano. Il cliente, tuttavia, ha il diritto di recedere dal contratto. Successivi reclami non verranno accettati.

 

Pagamento
L’acquirente si assume i costi di pagamento tramite ricevuta bancaria o bonifico bancario, senza deduzioni o compensazioni, entro e non oltre la scadenza concordata.
Le cambiali non vengono accettate. Le nostre fatture vengono emesse quando la merce è in spedizione o già consegnata. Lo sconto di cassa può essere concesso solo in caso di pagamento anticipato (le cambiali non rappresentano il pagamento). Le nostre fatture non sono emesse in valuta estera.

 

Ritardo nel pagamento
Il pagamento va effettuato sempre rispettando la scadenza indicata in fattura. Il mancato pagamento rispetto al termine concordato comporta l’aggravio degli interessi di mora maggiorato del 8%. Inoltre ci riserviamo la facoltà di richiedere il pagamento in contrassegno o anticipato per le forniture successive, e se necessario, di sospendere definitivamente le forniture.

 

Consegna
I nostri termini di consegna sono stipulati da Dannenberg o EXW per spedizioni nazionali o estere. I nostri clienti prendono possesso della merce in consegna tramite il vettore. Accordi preliminari effettuati dal cliente rispetto al tipo di trasporto o della via di trasporto, verranno presi in considerazione di volta in volta.
La merce viaggia a rischio e pericolo del cliente per le consegne da Dannenberg o da altri luoghi in Germania e all’estero. Per la consegna postale e il trasporto ferroviario, effettuiamo le spedizioni che arriveranno alla sede dell’ufficio postale e della stazione ferroviaria dei nostri clienti. Per le consegne via camion, le spedizioni verranno consegnate solo tramite strade asfaltate al punto di scarico del cliente. Tutte le persone impiegate presso il cliente sono da ritenersi abilitate a ritirare la merce in consegna. E’ possibile che vengano effettuate spedizioni parziali direttamente da noi. Qualora il cliente richieda una consegna parziale della merce rispetto ai nostri accordi, gli eventuali costi in eccesso, di tale spedizione parziale, saranno a carico del cliente. In caso ci fosse un ritardo nel ricevimento della merce da parte del cliente, siamo autorizzati a immagazzinare la merce presso le strutture di un vettore o nel nostro magazzino e richiedere il pagamento anticipato al cliente. In tutti i casi, l’acquirente deve sostenere tutti i costi derivanti da un ritardo nell’accettazione della merce.
Specifici tempi di consegna vengono sempre comunicati senza impegno da parte nostra. Se un termine di consegna confermato non viene mantenuto, l’acquirente ha il diritto di fissare una proroga di consegna di due settimane dal termine fissato per e-mail,

14 giorni dopo la nostra incapacità di soddisfare i nostri obblighi di consegna. Dopo la scadenza di tale termine, l’acquirente ha
il diritto di rifiutare l‘accettazione della merce e di annullare l’ordine. Sono esclusi qualsiasi altri diritti a parte questo.

 

Reclami e contestazioni
I reclami sono da ritenersi validi, solo se inviati in forma scritta e solo se presentati entro due settimane dalla consegna della merce al cliente.
Nessun reclamo può essere accettato su differenze inevitabili in termini di qualità, quantità, colore, larghezza, peso, materiale e disegno o elementi tecnici commercialmente accettabili. Le merci già tagliate o lavorate non possono essere risarcite. Le linee guida legali valgono per vizi occulti. In caso in cui il reclamo sia giustificato, l’acquirente ha soltanto il diritto di chiedere la sostituzione della merce in questione contro la restituzione della merce difettosa. Ci concediamo un periodo di quattro settimane per eseguire le spedizioni di sostituzione a condizione che il reclamo sia accettato e giustificato. Dopo tale scadenza, l’acquirente può annullare l’ordine. Sono esclusi qualsiasi altri diritti a parte questo. Queste regole vengono applicate anche per le spedizioni di sostituzione merce.

 

Riserva di proprietà
Rimaniamo proprietari dei beni consegnati fino al completo
pagamento di tutte le fatture, compresi i diritti accessori derivanti dal contratto. La merce resterà di esclusiva e assoluta proprietà della società in qualità di legittimo proprietario finchè il cliente non avrà pagato alla Società tutte le fatture e fino a tale pagamento il cliente sarà in possesso della merce unicamente a titolo di depositario.

 

Merito di credito
In caso venissimo a conoscenza in seguito alla conferma dell’ordine che il prezzo di vendita applicato possa mettere a repentaglio il mercato, abbiamo il diritto di pretendere il pagamento in anticipo, prima della consegna o recedere il contratto. Richieste di risarcimento danni da parte dell’acquirente sono escluse in questi casi.

 

Luogo di adempimento, foro competente
La giurisdizione per ogni controversia, di azioni legali e insolventi, sarà quella del foro di Como.
Per tutte le altre operazioni da parte dei clienti di diritto estero il foro competente sarà Dannenberg, così come previsto dalla Legge.

nya nordiska

1